Come Lavorare Online e Guadagnare con le proprie passioni e i propri talenti nel 2020

Come Lavorare Online e Guadagnare con le proprie passioni e i propri talenti nel 2020
Articolo di Dott.ssa Simonetta Podda, il . Scritto nella categoria: Mindset e Business

Sicuramente ve lo starete chiedendo in molte: è davvero possibile lavorare Online nel 2020 e guadagnare con le proprie passioni e i propri talenti?

L'80% dei risultati dei risultati apparsi dalle ricerche su Google ha proprio come tema quello di lavorare online, magari facendo un lavoro da casa, riuscendo così a monetizzare le proprie passioni, i propri hobby o talenti.

La risposta è si, è possibile!

Io per prima l'ho fatto diversi anni fa, trasformando tutto il mio lavoro e il mio business off-line in un business online.

Ma...c'è un ma...

E' possibile lavorare online e creare il proprio business digitale, monetizzando le proprie passioni, i propri hobby o le proprie competenze a patto che si conoscano i passi fondamentali per farlo.

La prima cosa da fare per lavorare online è quella di crearsi il giusto Mindset, ovvero quelle condizioni che ci faranno performare al meglio.

Lo dico per esperienza personale, oltrechè professionale: se non assumi la giusta mentalità è difficile che tu possa perseguire e portare avanti il tuo obiettivo.

Vorrei invitarti a fare una riflessione.

Ci sono persone che partono con gli stessi strumenti, con le stesse opportunità, con lo stesso budget, ma alcune riescono a perseguire l’obiettivo, altre invece falliscono: come mai?

La differenza è proprio costituita dall’aver lavorato sulla propria mentalità, sui propri pensieri e sulle convinzioni limitanti.

Voglio chiederti una cosa…

”Hai mai riflettuto sul potere magico delle parole?”

Su quelle dette, pensate, immaginate?

Ti sarà sicuramente capitato di pensare o di immaginare qualcosa che poi puntualmente, come per magia, si è avverato…

Hai idea del perché accada? 

In realtà, la magia non c’entra nulla…è tutta opera nostra! 

Eh, si, hai capito bene!

Succede perché il nostro cervello, in poche parole, esegue gli ordini che noi gli impartiamo… 

Nel momento in cui iniziamo a dirci delle cose, e ripetiamo questo esercizio nel tempo, è come se stessimo inviando al nostro cervello l’input di crederci…

Infatti, come dice il famoso coach Anthony Robbins… 

"Le parole che pronunci con convinzione emotiva diventano la vita che vivi, il tuo paradiso oppure il tuo inferno". 

Ma è possibile cambiare i nostri pensieri? 

Ti sembrerà strano, magari non ci avevi mai pensato, ma, si, è possibile! 

Ora, immagino cosa starai pensando… 

Facile a dirsi, difficile a farsi!

Bene, non temere! 

Ti insegnerò 3 strategie per aiutarti a liberarti definitivamente dai pensieri e dalle convinzioni limitanti che ostacolano il tuo percorso verso la creazione di un tuo progetto professionale.

· Focalizza la tua Attenzione sulle Parole che usi nel tuo dialogo interiore...

Spesso non ci facciamo caso, ma quando siamo tra “noi e noi”, ci rivolgiamo a noi stessi con delle parole precise…

Per iniziare a uscire dal circolo vizioso, è necessario individuare cosa ti dici più spesso!

· Trasforma la forma di espressione verbale negativa in positiva

Ti sembrerà strano, ma cambiare solo la forma, ti aiuterà a vedere le cose sotto un’altra luce.

Ad esempio, se stai vivendo una situazione complicata, anzichè continuare a dirti...

"Non voglio più stare in questa situazione"

puoi trasformarla in...

"Voglio trovare delle soluzioni e delle alternative che mi facciano star bene".

· Bandisci dal tuo vocabolario le parole "Mai" e "Sempre" e apri la strada alla possibilità.

L'uso di queste parole, infatti, ti preclude di pensare a strategie alternative e ad ulteriori possibilità e sarà per te autolimitante nel farti compiere l'azione.

Modifica la frase...

"Non ci riuscirò Mai!"

con...

Fin a questo momento non ci sono riuscita” (diverso da “MAI”).

Questa frase apre ad un infinità di nuovi tentativi che potranno sicuramente andare nella direzione contraria.

Voglio dirti una cosa...tutte le volte che deciderai di applicare queste tecniche (si, sei tu che deciderai!), di sostituire un pensiero o una parola negativa con una positiva, gentile, potenziante e incoraggiante, non farai altro che costruire il tuo benessere e metterti nella giusta direzione per conseguire il tuo obiettivo professionale!

In secondo luogo, bisogna capire se la nostra passione o il nostro talento ha un mercato potenziale.

Un errore che viene commesso spesso, infatti, è quello di inseguire le proprie idee e non mettersi nei panni del cliente!

Un’idea può essere bellissima, ma se non si sintonizza e non è connessa con le reali esigenze di un potenziale cliente, non andrà mai da nessuna parte!

Si, lo so, è una dura realtà perchè spesso ci innamoriamo così tanto delle nostre idee da non vedere che davanti a noi c’è un’altra persona e che questa dovrà “comprare” quel qualcosa che a noi piace tanto…!!

Il punto è…piacerà anche a lui/lei?

So che a questo punto starai pensando che ci vorrebbe la bacchetta magica, ma non è così! 

E’ importante, invece, pensare al tuo cliente, a cosa vorrebbe, a cosa desidera e, in base a ciò, conciliare quelle che sono le tue idee, con quelle che sono le sue reali esigenze!!

Per trovare il tuo cliente ideale, è necessario imparare a fare una ricerca di mercato, ossia, andare a vedere cosa lui/lei cerca e di cosa ha bisogno.

Il mio consiglio è quello di fare una ricerca per parole chiave su Google. 

Prova ad inserire la tua idea, la passione che vorresti trasformare in un business ed analizzi i risultati.

C’è già qualcuno che la porta avanti? Come lo fa? Quali sono i suoi punti di forza? Quali i punti di debolezza? 

Ti invito a fare la stessa ricerca anche su Facebook (cercando anche all’interno dei gruppi), Youtube e su Amazon

Su quest’ultimo puoi andare a ricercare i libri già pubblicati sull’argomento.

Questi social/piattaforme contengono informazioni d’oro che ti potranno essere davvero utilissime per sviluppare e mettere in pratica la tua passione.

“Di cosa parlano?”

“Quali sono gli argomenti che trattano?”

“Di cosa si lamentano le persone, i tuoi potenziali clienti?”

“Di cosa dicono di aver bisogno?” 

Se esiste un mercato, vuol dire che c’è spazio anche per te.

Se non esiste, bisogna valutare attentamente se la tua idea potrebbe comunque andare bene, se potrebbe magari essere ri-adattata alle esigenze del cliente, oppure se è il caso di considerarne un’altra tra le tante che hai individuato nello step precedente. 

Focalizzarsi sulla costruzione di una relazione con i tuoi potenziali clienti è il cuore del tuo business…

Come pedagogista e counselor, posso dirti che nulla viene prima della relazione con altri esseri umani, anche nel business.

Ma come si fa ad entrare in sintonia con il tuo pubblico? 

Nei capitoli precedenti hai già avuto modo di scoprire di cosa esso ha bisogno, cosa cerca, cosa si aspetta da te, ora il tuo compito è quello di trasmettergli queste conoscenze nel modo migliore.

Per farlo sono necessari due strumenti: l’ideazione del Lead Magnet o Freebie e la costruzione della Lista E-Mail

Non farti spaventare da questi nomi, come potrai vedere non c’è nulla di complicato. 

Partiamo dal primo: l’ideazione del Lead Magnet o Freebie.

Il Lead Magnet o Freebie non è altro che un contenuto gratuito che tu offrirai ai tuoi fan, ai tuoi potenziali clienti, in cambio del loro indirizzo e-mail. 

Può avere il formato che preferisci: pdf, audio, video, etc…

Ricorda che deve essere di facile consultazione e fruizione e deve essere breve, in modo che il lettore possa consumarlo nel minor tempo possibile.

Riguardo gli argomenti che dovrà contenere, ti lascio all’analisi che tu hai già fatto precedentemente, ovvero i problemi e le difficoltà che il tuo potenziale cliente ha su uno specifico argomento di cui tu sei esperta.

Bene, ora passiamo alla creazione della Lista E-Mail.

Abbiamo detto prima che tu rilascerai il tuo Freebie o Lead Magnet esclusivamente alle persone che decideranno di lasciarti il loro indirizzo email. 

Ma come fanno le persone a rilasciarti il loro indirizzo email? 

Per farlo puoi utilizzare un semplice modulo creato con Google Form o meglio ancora una Opt-in-page, ossia una pagina apposita utilizzata per raccogliere i contatti.

Puoi creare facilmente questa pagina con un servizio apposito di landing page che ti permetterà di performare al meglio.
Su Leadpages, ad esempio,  trovi centinaia di template già pronti all’uso, studiati appositamente (grafica e contenuti) per attirare l’attenzione dei tuoi potenziali clienti.

Dopo aver raccolto gli indirizzi di posta elettronica dei tuoi contatti, è necessario iniziare a inviare le comunicazioni email, in particolare la prima email contenente il Lead Magnet.

Tutto ciò è possible utilizzando gli Autorisponditori Automatici di e-mail o servizio di email marketing. Io personalmente ne ho provato diversi, ho valutato pro e contro e, infine, mi sono focalizzata sul software che ritenevo migliore, ossia getresponse (menù anche in italiano e prova gratuita di 30 giorni), un ottimo servizio, molto semplice da utilizzare anche per chi è agli inizi e con funzioni davvero pazzesche e molto performanti.

Il Servizio di email marketing è indispensabile perchè ti permette di inviare email automatiche agli iscritti (senza doverle di volta in volta scrivere a mano), di vedere se le email sono state visualizzate e da chi e di decidere di inviare comunicazioni solo a delle liste specifiche di indirizzo email (oltre a tantissime altre funzioni).

Bene, la lista email che piano piano inizierai a costruire sarà il cuore del tuo business. 

Attraverso di essa, dopo aver imparato a comunicare con il tuo pubblico, avergli dato valore, esserti connessa con i loro valori, potrai iniziare a vendere i tuoi prodotti/servizi, in maniera molto naturale, perchè è questo che il tuo pubblico si aspetterà da te: un aiuto concreto e professionale che gli aiuti a risolvere il proprio problema o difficoltà.

Bene, ora che sei arrivata fin qui, non ti resta che cominciare! 

L’errore più grande che tu possa fare, infatti, è fermarti ed aspettare!

C’è chi aspetta tempi migliori, c’è chi aspetta l’occasione giusta, c’è chi aspetta per vedere cosa succederà…

Conosco persone che da vent’anni aspettano… e che sono ancora li… 

Donne che aspettano che i figli crescano, che qualcuno regali loro l’occasione giusta, che dicono che non è ancora giunto il momento o che, semplicemente, ti raccontano che appena avranno un po’ di tempo, lo faranno…

In realtà, sono tutte scuse…il momento e l’occasione giusta non arriveranno mai!

Aspettare non serve a nulla, se non a confonderti le idee e a farti perdere del tempo prezioso, con il risultato che tra 10 anni rimpiangerai quello che non hai fatto oggi! 

Ricorda che se non lo fai tu, ci sarà un’altra persona pronta a farlo e tu perderesti questo treno fantastico per cambiare la tua vita in meglio!

Un modo per aiutarti ad iniziare e a smettere di procrastinare è quello di dichiarare il tuo Obiettivo.

Si, dichiarare il tuo obiettivo alle persone che ti circondano è la scelta migliore che io ho testato personalmente in più occasioni, sia nella mia vita personale, sia in quella professionale.

Bene, vuoi iniziare a lavorare online, trasformando la tua passione, il tuo hobby o la tua esperienza o competenza in un Business Online di Successo?

Credo che non ci sia mai stato momento storico migliore di questo per farlo.

Se davvero questo è il tuo sogno, ho creato per te un percorso ad hoc dal titolo ""Ricomincio da Me: da 0 a Imprenditrice Digitale".

E' un vero e proprio percorso di formazione online, 100% gratuito, in cui potrai metterti in gioco e sperimentare, nella pratica, i passi da compiere per imparare come lavorare da casa e monetizzare le tue passioni.


>>CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ORA AL CORSO GRATUITO PER LAVORARE ONLINE DA CASA




Ti aspetto!

Simonetta

Click here to subscribe

comments powered by Disqus